“Nomination” per il rinnovo del Consiglio Pastorale

Domenica 15 settembre, a tutte le Messe, distribuiremo un foglio, su cui ciascuno potrà segnalare il proprio nome o quello di persone di sua fiducia che reputa siano degne di far parte del nuovo Consiglio Pastorale, e che verrà riconsegnato Domenica 22 settembre.

Le segnalazioni, serie e meditate, dovranno indicare persone che abbiano compiuto il 18mo anno di età e che uniscano, alla sicura fede cristiana, la capacità di impegnarsi e di aprirsi in dialogo con gli altri e che conoscano i concreti bisogni della parrocchia.

Le persone segnalate verranno poi contattate dai sacerdoti per verificarne la disponibilità concreta ad entrare a far parte delle liste elettorali, che saranno ufficialmente presentate.

 

Il Consiglio pastorale della Comunità pastorale:

  • È un organismo ecclesiale di comunione e di partecipazione,
  • È composto dalle diverse componenti della comunità, dalle persone elette dalla comunità stessa e dai rappresentanti dei settori pastorali.
  • Esprime l’unità e la corresponsabilità comune del popolo di Dio in unità col proprio pastore.
  • Serve per comprendere insieme, nella logica del discernimento comunitario, ciò che lo Spirito Santo suggerisce, per vivere nel concreto della propria situazione ecclesiale la Parola di Dio.
  • È chiamato ad essere strumento di ricerca, di programmazione, di proposta, di sostegno e di verifica dell’attività pastorale. Nel concreto organizza le varie attività: incontri, contenuti, orari, metodi, iniziative, eccetera.
  • Ha il compito di tradurre, nella concreta realtà parrocchiale, le linee operative della pastorale diocesana e decide il tema dell’anno in sintonia col programma pastorale diocesano e il progetto pastorale parrocchiale.
  • Coordina i vari gruppi parrocchiali all’interno di un comune progetto, vigilando con discernimento evangelico perché non prevalgano criteri di efficientismo o interessi particolari, ma sia presente sempre la preoccupazione che la parrocchia risponda alla sua fisionomia di Chiesa in ordine all’evangelizzazione, al culto e alla carità per la missione.
  • In sinergia col CAEP (Consiglio affari economici) valuta la destinazione e l’impiego dei soldi delle due Parrocchie.
  • Elegge suoi rappresentanti nel CAEP e nel Consiglio pastorale decanale, per organizzare le attività delle commissioni pastorali del Decanato

CALENDARIO IN VISTA DEL RINNOVO DEL CONSIGLIO PASTORALE:
Domenica 22 settembre: “Primarie” a tutte le Messe e autocandidature
Le persone segnalate e ritenute idonee, verranno personalmente contattate dai sacerdoti e dalla commissione elettorale per verificarne la disponibilità alla candidatura.
Domenica 13 ottobre: Pubblicazione delle liste elettorali
Domenica 20 ottobre: Elezioni durante le Messe
Domenica 3 novembre: Pubblicazione dei risultati
Mercoledì 6 novembre: Prima riunione del nuovo Consiglio eletto

COMMENTS