Quaresima missionaria

“Avevo sete e mi avete dato da bere”

Come iniziativa missionaria della Quaresima abbiamo scelto di aiutare don Ippolito (che era stato con noi tre mesi durante l’estate).

Questo il progetto che ci ha chiesto di sostenere:

CARITAS Bossangoa – Paoua
PROGETTO: Costruzione di un pozzo con pompa a mano
Villaggio Kama (Paoua)
Repubblica Centrafricana

L’intervento di costruzione del pozzo servirà a fornire acqua potabile ai 3.750 abitanti del paese, che attualmente, invece, attingono a pozze d’acqua spesso inquinate che hanno delle conseguenze sulla salute dei bambini: diarrea, febbre tifoide, parassiti intestinali, eccetera.

Il problema dell’acqua è una vera preoccupazione per la popolazione di Kama, in quanto attualmente mandrie e persone bevono alla stessa sorgente d’acqua. Con l’accesso all’acqua potabile si farebbe un passo importante nella lotta alle malattie dovute al consumo di acqua non potabile.

L’intervento, secondo don Ippolito, è così sentito dalla popolazione che un apposito comitato vigilerà sul progetto durante e dopo la sua realizzazione e un comitato di gestione locale assicurerà il buon uso del pozzo. L’intervento prevede la prospezione, l’installazione, la perforazione e tutti gli accessori connessi.

I salvadanai coi sacrifici qaresimali destinati a questa iniziativa missionaria, saranno riconsegnati nella settimana santa.

COMMENTS